Translate

martedì 8 aprile 2014

guppy

Ciao a tutti,
oggi voglio parlarvi di un esserino "speciale!".

Ha combattuto contro tutti e soprattutto contro i pregiudizi!

La sua storia nasce triste e si trasforma in un lieto evento.

Purtroppo è nata "diversa" dagli altri e di conseguenza... il suo destino era già stato segnato!

Volevano "eliminarla" dicevano che non c'è l'avrebbe fatta e che avrebbe rovinato la specie!

Ma io... non me la sono sentita, ma chi sono io per decidere se lei doveva continuare a vivere o no? Ma perché l'uomo deve decidere della sorte degli animali?

Io ho voluto darle una possibilità, ho lasciato che fosse lei stessa e la natura a scrivere il suo destino!

Ora vi presento di chi sto parlando...


femmina Guppy
Lei è Onda (in realtà il suo nome era "Curva",  ma poi alcuni amichetti dei miei figli, hanno detto che il lingua albanese tale nome aveva un significato "diverso!"....quindi abbiamo deciso di cambiarlo!)...è già la scelta del nome non era azzeccata!

guppy malformazione spina dorsale


E' una femmina di Guppy, nata con una malformazione alla spina dorsale, infatti era "diversa" dagli altri sin dalla nascita, era tutta curva ed io pensavo che col tempo, magari si metteva a posto!
E' passato un anno e lei ora è ancora così, sembra che abbia "la scogliosi" un po' come noi essere umani....e non per questo hanno deciso di "eliminarli", sono uguali a tutti, magari con qualche problemino in più!




femmine guppy

Eccola insieme alle sue sorelle! Fanno parte tutte della stessa nidiata!

Lei nuota felice insieme a tutti gli altri pesci... anzi ha anche un corteggiatore!
Penso che tra gli animali non ci siano differenze sono tutti uguali e ben accettati, purtroppo non come noi umani!





guppy incinta






Un giorno mentre osservavo l'acquario...a me piace molto osservare i pesci che nuotano, mi danno quel senso di relax e spensieratezza bellissima....ho notato che Onda aveva un gonfiore "sospetto"... ebbene sì era incinta, aveva la pancia piena di uova con i piccoli avannotti al suo interno!

Lei stava nella parte superiore dell'acquario a filo dell'acqua e lì ho capito che stava per partorire, infatti dopo qualche secondo....ecco le piccole palline che cadono sul fondo.....panico totale! Perché devi subito salvare i piccoli e la mamma!




sala parto
Ho preso subito la sala parto e l'ho messa dentro l'acquario!
Solo che ora bisogna cercare di prendere la mamma, con un retino e senza farla spaventare!
E nel frattempo lei continua a partorire i piccoli che purtroppo vengono subito "divorati" dagli altri! Questa è la cosa più triste! Dovevo decidere cosa fare....

Sono riuscita a mettere mamma in sala parto!


piccoli avannotti
Altro inconveniente è stato il fatto che lei partoriva due a due....quindi uno riusciva a passare attraverso la grata e l'altro....haimè mangiato dalla mamma!

Infatti mi sono munita di bicchierini di plastica per il caffè e ho cercato di salvarne il più possibile!

Diciamo che è stato un parto abbastanza "burrascoso!"

Non so se siete riusciti a vederli, ma sono talmente piccoli.. circa 2mm , sono in alto!

La mamma guppy Onda ha dato alla luce 10 piccolini bellissimi!


Spero solo che possano farcela tutti e dieci!

maschio guppy
Vi presento il papà "Fuoco".

Ora onda sta bene, l'ho liberata...dalla sala parto e nuota felice insieme a tutti gli altri!


Racconto di una storia nata triste che si è trasformata in una bellissima storia!


................................................................................................................................

Chiudo col dire che... SIAMO TUTTI UGUALI, solo con alcuni PARTICOLARI che ci fanno distinguere dagli altri!


12 commenti:

  1. Che bella storia Maria! Mi ha emozionata molto! Bellissime e molto vere le ultime parole a fine post! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, grazie! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  2. Che bella storia!!!! *__* Hai proprio ragione fosse così anche per gli umani, senza distinzioni di nessun tipo.... invece purtroppo non è così!!
    A presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica, grazie! Haimè hai ragione! A presto!

      Elimina
  3. tempo fa avevo comprato una decina di neon ,li hai presenti ? uno dopo poco ha cominciato a diventare ''ondulato'' come la tua guppyna, beh ce l ho da anni invece gli altri apparentemente piu' sani son morti tutti !!!
    ti invidio perche ho avuto innumerevoli guppy e non son mai riuscita a far nascere i piccoli anche con sala parto e tutte le precauzioni del caso,ormai mi son rassegnata e nn ne ho più,mi tengo il mio bello scalare di 5 anni che è con me dal primo giorno di acquariofilia.
    ciao !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Anche io ho due neon nell'acquario, ah... allora è una malformazione comune tra i pesci! Hai visto? Non è detto che una malformazione sia sinonimo di "morte!" Sono contenta per il tuo neon!
      Io non faccio nulla per la riproduzione, sono liberi nell'acquario...diciamo che fanno tutto loro! ;) Wow! Bellissimo! Anche a te piace osservarli mentre nuotano? A presto!

      Elimina
  4. Bellissima storia e concordo sul significato. Anch' io ho i guppy, ma mi sono rimansti solo maschi. La femmina purtroppo mi è morta proprio mentre era incintaa.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra! Grazie! Anche a me è successo! Mi sa che quando l'ho acquistata era già incinta, perché il secondo giorno ha partorito due piccolini, ma anche loro erano già morti! Forse si è spaventata nel tragitto e poi la temperatura dell'acqua e l'habitat erano diversi...e quindi purtroppo non c'è l'ha fatta! Mi ricordo che ci ero rimasta malissimo ed anche i miei bimbi, che tra l'altro, ogni volta che viene qualcuno a casa nostra e fa i complimenti al nostro acquario, loro subito raccontano della disavventura della pesciolina "Morta per parto!", penso che difficilmente riusciranno a dimenticarla, perché era il primo acquisto che avevamo fatto di guppy e l'avevano scelta loro!

      Bacioni!

      Elimina
  5. E' proprio una storia bellissima... Auguri a Onda ..e a te..per il lieto evento! Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, grazie! Incrociamo le dita per tutti! Vi terrò aggiornate sugli eventi! A presto!

      Elimina
  6. Purtroppo siamo noi umani che facciamo le differenze...complimenti per questa dolcissima storia a lieto fine!
    Buonanotte
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia, hai proprio ragione siamo sempre noi umani! Grazie! Un abbraccio

      Elimina